logo

Dove Siamo

  • winebar Forlimpopoli
  • Indirizzo: via Forlimpopoli Centro, 1
  • Provincia: FC
  • Città: Forlimpopoli
  • Cap: 47034

Winebar Forlimpopoli

featured image

Sei il proprietario o gestisci un Winebar a Forlimpopoli?

Ben arrivato. Questo spazio web potrebbe ben presto diventare la vetrina più conveniente per il tuo business. Entra in contatto con noi per avere maggiori informazioni. Un’occasione imperdibile per diffondere il nome del tuo locale in tutto il territorio di Forlimpopoli.

Fa’ presto! I tuoi futuri clienti in questo momento stanno cercando proprio te.

Contattaci





In zona puoi trovare anche:

CASA VINICOLA S.ANDREA

VIA FRATTA, 171
47032FRATTA TERME (FC)

Tel. 0543460981

DUE TIGLI SPA

VIA GIANNETTO VASSURA, 19
47121FORLI' (FC)

Tel. 0543782415

VALPIANI MARTA

STRADA COMUNALE BAGNOLO, 158
47011CASTROCARO TERRA SOLE (FC)

Tel. 0543769598

AZIENDA AGRICOLA PANDOLFA SOC AGRICOLA S.S.

PODERE PANDOLFA, 35
47016FIUMANA (FC)

Tel. 0543940034

PODERI DAL NESPOLI S.R.L.-SOCIETA' AGRICOLA

VIA NAZIONALE, 51
47012CUSERCOLI (FC)

Tel. 0543989911

BALDUCCI ALESSANDRO

VIA FISCALLA, 5
47121FORLI' (FC)

Tel. 0543753051


Winebar a Forlimpopoli

Alla ricerca di un posto dove rilassarsi bevendo un buon bicchiere di vino in compagnia degli amici? Ecco la soluzione: winebar a Forlimpopoli.

Bere un buon rosso, un bianco fruttato o un delicato rosè oggi significa ritagliarsi un piccolo momento di piacere per scoprire gusti e profumi inediti, nuove fragranze da condividere con gli amici in allegria e spensieratezza. Alla fine di una lunga giornata di lavoro, quale occasione migliore per rilassarsi in un aperitivo dal sapore nuovo e dal gusto raffinato. Un’ottima occasione anche per rispolverare le proprie conoscenze nel campo dell’enologia. Imparare ad abbinare i vini ai piatti, infatti, è una dota importante tanto per gli amanti del bere quanto per quelli del mangiare. Un buon abbinamento, infatti, riesce ad esaltare le caratteristiche sensoriali e olfattive sia dell’uno che dell’altro componente.

I winebar a Forlimpopoli più trendy e ricercati dispongono di una cantina sempre fornita e ricca. Il continuo aggiornamento della carta dei vini, ogni tre settimane circa, assicura anche ai clienti più affezionati la possibilità di gustare connubi sempre nuovi. A disposizione dei clienti, poi, tante formule convenienti e invitanti per abbinare a ogni calice finger food e vere e proprie prelibatezze. Sfiziosi taglieri di formaggi e salumi sono il trend più in voga. Da abbinare a numerose varietà di miele e confetture. Da quelle più tradizionali,come la confettura di pere o arancia, a quelle più particolari, come cipolla o peperoncino. E ancora piccole bruschette con verdure e mini sandwich appetitosi.

Convincono sempre di più gli eventi enogastronomici che offrono ottimi vini e piccole creazioni di cucina di altissimo livello a prezzi contenuti e accessibili a tutti. Un trend democratico che unisce fasce d’eta diversissime. Sorseggiare un buon calice di vino può anche essere un esercizio salutare oltre che piacevole. Nel nostro paese, poi, dove la cultura enogastronomica è tra le più alte a livello mondiale, è un vero e proprio rito che ha accompagnato, e ancora accompagna, intere generazioni. Oggi questo rituale si copre di una veste nuova, più glamour e social, ma non per questo meno piacevole.Se un tempo le osterie erano il luogo privilegiato per gli amanti del vino, oggi i locali preferiscono un sound più filoanglofono.

Nei diversi winebar a Forlimpopoli il piacere della tavola e del vino si accompagnano alla buona musica. In filodifussione, non interferisce con la conversazione ma si rivela essere un piacevole sottofondo che contribuisce a creare un’atmosfera rilassante e accogliente. Ciò che stupisce è l’attenzione dei gestori verso i cliente. Non di rado, infatti, si scoprono enologi preparatissimi in grado di consigliare anche i clienti più esigenti con etichette pregiatissime e nuove scoperte dal gusto inedito. Questo nuovo trend, poi, ha fatto da traino allo sviluppo di corsi enogastronomici, sempre più richiesti non solo da esperti del settore, ma anche da parte di semplici appassionati. L’ideale per tutti coloro che vogliono sapere di più sull’affascinante mondo dei vini, che è insieme cultura e tradizione.

Insomma, se si è alla ricerca di un buon calice di vino, di un’atmosfera rilassata dove conversare amabilmente al suono di musica soft, i winebar di Forlimpopoli sono pronti ad accogliere sempre nuovi clienti.

Scopriamo la bellezza di Forlimpopoli

Situata nella provincia di Forlì-Cesena, Forlimpopoli è una ridente località dell’Emilia Romagna, compresa tra pianure verdi, montagne e mare. Dalle antiche origini storiche, dell’area dove sorge l’attuale Forlimpopoli, si hanno notizie sin dal periodo noto come “”Paleolitico Inferiore“”.

Nota con il nome di Forum Popili durante l’età romana, Forlimpopoli già in tempi antichi, era nota per la sua posizione strategica – essendo in prossimità della via Emilia – e per lo sviluppo delle sue attività agricole e artigianali, come ben testimoniano le centinaia di anfore rinvenute nel luogo. Importante sede vescovile durante il V secolo, Forlimpopoli vide il suo prestigio e la sua importanza scemare nel corso dell’Alto Medioevo, allorché le frequenti inondazioni indussero i contadini a cercare zone decisamente più fertili e sicure.

Nella Città Artusiana, nota per aver dato i natali al celebre scrittore e gastronomo Pellegrino Artusi, di certo non mancano gli spunti di visita. Tra le principali attrazioni di Forlimpopoli troviamo, innanzitutto, la Rocca Albornoziana. Dall’imponente pianta quadrata che abbellisce la piazza principale della città, la Rocca ospita il Municipio di Forlimpopoli ma, soprattutto, il Museo Archeologico Aldini, ricco di manufatti, anfore e reperti trovati nelle vicinanze.

Ma Forlimpopoli è celebre anche per la sua raffinata gastronomia: proprio nella città Artusiana, infatti, è ospitato il “”Centro di cultura Gastronomica“”, interamente incentrato sull’arte di mangiar bene. Tra gli appuntamenti da non perdere a Forlimpopoli, la Festa Artusiana con degustazioni e rassegne ispirate a Pellegrino Artusi.

I vini e le stagioni

Cambia il clima e cambiano anche le abitudini dei consumatori di vino. È opinione diffusa, infatti, che con l’arrivo del caldo è opportuno preferire i vini bianchi o rosè ai rossi pieni e strutturati. Un giudizio in buona parte motivato. Infatti, i vini rossi più corposi sono spesso quelli a gradazione alcolica più alta, cosa che li rende più pesanti e più difficlmente assimilabili durante la stagione estiva, quando le temperature sfiorano i trenta gradi.

Inoltre, questa tipologia di vino richiede di essere servito alla cosiddetta temperatura di cantina, ovvero non inferiore ai 16/17gradi. Non proprio l’ideale con l’arsura estiva. Se proprio non si vuole rinunciare al piacere del rosso in estate, meglio lasciarsi consigliare dagli esperti dei winebar di Forlimpopoli.

I vini rossi perfetti per l’estate

Voglia di un vino strutturato e corposo anche in estate? Nessuna paura. Anche se sono in tanti a preferire la freschezza dei bianchi e delle bollicine, non mancano proposte nei winebar di Forlimpopoli anche per gli irriducibili dei rossi, anche quando le temperature si alzano.

Dal Barbera giovane e al Sangiovese di Romagna, dal Piedirosso campano fino ad un buon Gragnano. Importante, però non refrigerarli troppo. I vini rossi, infatti, se raffreddati oltre una certa soglia sprigionano in maniera prepotente il tannino che provoca quella fastidiosa sensazione di ruvidità sulle gengive fino a far risultare il vino amaro e sgradevole.

Vini da aperitivo

Un’altra settimana di lavoro è finita e arriva il tanto atteso momento dell’aperitivo del venerdì pomeriggio. Cosa c’è di meglio di un buon bicchiere di vino in un winebar di Forlimpopoli per festeggiare il weekend appena iniziato?

Facile a dirsi. Ma quale scegliere? Ad un occhio e a un palato inesperto sembrerebbero tutti uguali. Ma non è così.

In Italia a fare la storia dei vini da aperitivo sono, senza alcun dubbio, il Prosecco e il Franciacorta. Dal gusto fresco ed elegante, sono il perfetto accompagnamento con qualsiasi tipo di appetizer, dal dolce al salato. Le loro bollicine allegre e stuzzicanti, sono proprio quello che serve per rilassarsi e dare in benvenuto ad un momento di break e relax.

Vino da fine pasto

Il pranzo o la cena è terminata e fino a questo momento tutti i vini sono stati abbinati alla perfezione alle diverse portate. Ma arriva il dolce. Quale vino è adatto per accompagnare la fine del pasto?

Per non sbagliare è bene seguire la regola aurea di ogni sommelier: il dolce chiama il dolce. Se non si è degli esperti del settore, meglio non lanciarsi in connubi troppo azzardati.

Per andare sul sicuro ed evitare scivoloni ai rigori, una buona soluzione può essere affidarsi a due classici: il Passito di Pantelleria da un lato e il Marsala vecchio dall’altro. Entrambi diffusi nei winebar di Forlimpopoli. Il loro sapore dolce e avvolgente convicerà qualsiasi palato.